Direttore artistico - Mimmo GIULIANO - cell. 368.3310000

IL FICO D'INDIA

periodico di politica, attualità e cultura messinese - on-line

Ai nastri di partenza la Rassegna Teatrale Zancle-Premio. Intervista al direttore artistico Mimmo Giuliano


Si sta per rialzare il sipario della nuova edizione, la settima, della Rassegna Teatrale Zancle-Premio Adolfo Celi. In questa lunga esperienza di palco, continua ad accompagnare nuovi attori, registi, scenografi e spettatori, il motto “divertendoci, divertiamo!”, forse un mantra per l’instancabile direttore artistico della rassegna, Mimmo Giuliano, che abbiamo intervistato per scoprire le novità in cartellone quest’anno.
Direttore, quando ripartirà la Rassegna Teatrale Zanche e quali sono gli appuntamenti in cartellone?
Gli spettacoli inscena a partire dal 10 dicembre prossimo, presso il teatro Luigi Pirandello (Città del Ragazzo) sono otto, di cui due fuori concorso in quanto messi in scena dalla stessa compagnia Ledimigi ente organizzatore:
10 dic. 2016 “Chistu è u paradisu…” di Emanuela Giuliano con la regia di Mimmo Giuliano – Compagnia LEDIMIGI di Messina;
14 gen. 2017 “La vita è un carneval” di Patrizia Grasso che ne cura anche la regia – Compagnia TEATRO FELICITA’ di Messina;
28 gen. 2017 “Zitelloni in casa” di Calogero Maurici con la regia di Pasquale Cavallari – Compagnia HYPPOCAMPUS di Messina;
04 feb. 2017 “A.A.A. Cercasi” di Nino Mignemi con la regia di Luigi Mandanici – Compagnia LE NUOVE IMMAGINI di San Filippo del Mela;
11 mar. 2017 “Cavoli per lampioni” di Giuseppe Galletta che ne cura anche la regia – Compagnia I COMMEDIANTI di Rometta Marea;
25 mar. 2017 “Biniditta a stigghiola i cummari Rosa” di Giuseppe Toscano con la regia
di Osvaldo Scolaro – Compagnia NUOVI ORIZZONTI di Merì;
01 apr. 2017 “Donna” di Gaetano Donato che ne cura anche la regia – Compagnia IL QUADROTONDO di Messina;29 apr. 2017 “A scola di mugghieri” dalla Scuola delle mogli di Molière – traduz in siciliano, adattamento e riduzione a cura di Emanuela Giuliano con la regia di Mimmo Giuliano – Compagnia LEDIMIGI di Messina. 
Vorrei ricordare che è durante l’ultima serata della rassegna che avverrà l’assegnazione dei premi “Adolfo Celi”, migliore attrice ed attore protagonista e non, migliore attrice ed attore caratterista, migliore attrice ed attore giovane, migliore regia, migliore scenografia, migliore adattamento delle musiche, migliore testo e compagnia maggiormente votata dal pubblico. A testimoniare il valore e giurati di questa nuova edizione della rassegna, saranno quest’anno: Lillo Alessandro (presidente della giuria), Titty Mazza, Fabio La Rosa, Salvatore Celano, Pippo Crea e Domenico Interdonato.
In questi lunghi anni, quali sono state le difficoltà riscontrate e quali invece le soddisfazioni ottenute?
Le difficoltà sono state tante, ma non ci hanno abbattuto anzi ci sono state da stimolo. Le due più grandi difficoltà sono sicuramente quella economica (in quanto questa rassegna si regge soltanto sulle nostre forze senza alcun contributo esterno) e poi quella logistica, cioè la mancanza di spazi teatrali agibili che a Messina tendono sempre più a scomparire e quei pochi applicano costi troppo altri per il teatro amatoriale, nel vero senso della parola, cioè teatro fatto da gente che ama con tutto il proprio essere il recitare, il mettere in scena il “teatro”.A proposito di aspetti economici, quest’anno,purtroppo, compagnie di altre provincie e regioni hanno rinunciato a partecipare, non potendo affrontare spese troppo elevate. In passato, invece, abbiamo registrato con grande compiacimento la partecipazione di compagnie provenientidalla Puglia dalla Calabria e da altre province siciliane).Per quanto riguarda le soddisfazioni, le maggiori sono quelle umane che mi palesano gli attori, scenografi, i registi, gli autori e le compagnie alle quali mi sento di inviare da questa intervista un grosso grazie (con due compagnie messinesi, Teatroinstabile e Quadrotondo, sempre al Pirandello siamo alla 2 edizione della rassegna “Pagine di Teatro”).
Direttore, per concludere, la prosa ed il teatro hanno sempre bisogno di nuovi talenti e la Compagnia Teatrale Ledimigi è sempre disponibile all’accoglienza di quanti vi si volessero accostare, vero?
E’ nostra intenzione, creare relazioni e scambi pratici e fattivi, aprire possibilità di confronto che permettano produzioni indipendenti e creare nuove vie di sviluppo per il teatro Messinese in particolare e per il teatro Italiano in genere, per questo siamo particolarmente aperti all’accoglienza di quanti si volessero accostare al teatro. Attraverso gli scambi e la collaborazione, la Rassegna teatrale “ZANCLE “ premio “ADOLFO CELI” cerca di portare alto il nome della nostra città e dell’attore che maggiormente ci ha rappresentato nel mondo, essendo stato un grande nel teatro e nel cinema.
A partire dal prossimo 10 dicembre e sino al 29 aprile 2017, appuntamento dunque con le 8 opere in cartellone di facile fruizione grazie al costo molto contenuto dei biglietti come anche dell’abbonamento, per divertirsi con le rappresentazioni di opere comico/brillanti, ma soprattutto per avere la dimostrazione che “teatro amatoriale”, non significa necessariamente “teatro minore”.

Lucia Giusa

Nati il 19.10.1998, come associazione libera e senza scopo di lucro, portiamo alto il nome della Sicilia e di Messina, non solo per mero divertimento, ma anche con fini squisitamente pedagogici, svolgendo un servizio pubblico con fini morali, umanitari, didattici e di aggregazione dedicando particolare attenzione alla valorizzazione e divulgazione della cultura teatrale facendo emergere le forti capacità espressive di autori ed attori con l’intento precipuo di farli conoscere alle platee più variegate; creiamo nel contempo relazioni e scambi pratici e fattivi, apriamo possibilità di confronto tra compagnie, che permettono produzioni indipendenti e nuove vie di sviluppo.
Il nostro motto “DIVERTENDOCI... DIVERTIAMO”

Sta per aprirsi il sipario sulla "7a ediz. della Rassegna teatrale ZANCLE premio Adolfo CELI". messa in scena in Messina al teatro PIRANDELLO, con Otto spettacoli in cartellone dal 10 dic.2016 al 29 apr.2017.
_____________________
Sabato 10 dicembre p.v. al teatro L. PIRANDELLO si apre il sipario sulla 7a Rassegna Teatrale "ZANCLE" Premio Adolfo Celi con lo spettacolo comico/brillante "CHISTU E' U PARADISU..." di Emanuela Giuliano messo in scena dalla ns.compagnia "LEDIMIGI", regia di Mimmo Giuliano..
_____________________
Il ns/impegno prosegue oltre all'organizzazione della 7^ ediz. della Rassegna con la messa in scena di tre opere comico/brillanti: 10.12.2016 "Chistu è u Paradisu!..."; 04.03.2017 "Me niputi e i so du mariti..." e 29.04.2017 "A scola di mugghieri" Non Mancate. Grazie!... Grazie!... Grazie!...
_____________________ Vieni a Teatro.
_____________________ Ente organizzatore: "Associazione culturale teatrale LEDIMIGI".
_____________________ Vuoi avere informazioni?
chiama Mimmo Giuliano

- cell. 368.3310000 -
- telef. 090.359995 -
-oppure scrivi a
ledimigi@ledimigi.it
______________________
Vi aspettiamo con amici e parenti. Divertimento assicurato.
______________________
Sarà ns/ cura riportare tutte le iniziative che mettiamo in campo dandone opportuna pubblicità
- VUOI ESSERE INFORMATO? comunicaci la tua e-mail e/o il numero del tuo cellulare (anche anonimo) provvederemo ad inviare, per tempo, comunicazioni tenendoti sempre aggiornato.

______________________