Mimmo GIULIANO - Direttore artistico - cell. 368.3310000
  
"QUANDO TOCCA A TE"
musical in due atti
 di Danilo Lamperti
Direzione artistica di Mimmo Giuliano 

in scena il:
Questo spettacolo è stato già rappresentato più volte e fino ad ora ha avuto ben n.2213 spettatori.
- nel 2004, grazie al contributo dell'Assessorato BB.Culturali e PP.II. della Regione Siciliana, in Messina al teatro "Annibale Maria di Francia" (capienza n.328 spettatori), abbiamo effettuato due rappresentazioni con 656 spettatori, con grande successo sia di critica che di pubblico; 
- nel 2005 contenti del successo riscosso abbiamo riproposto lo spettacolo, sempre in Messina, al teatro "Domenico Savio" (capienza n.265 spettatori), effettuando due rappresentazioni con 530 spettatori e confermando i precedenti giudizi;
- nel 2006, ravvisando ancora interesse, abbiamo effettuato due repliche nei giorni 11 e 12 febbraio al teatro "Annibale M. di Francia" con 458 spettatori; 
-
sempre nel 2006, lo spettacolo è stato inserito nella programmazione estiva del Comune di MILAZZO, il 12 agosto 2006, al teatro "IL CASTELLO", (capienza di n.2000 spettatori) abbiamo effettuato una rappresentazione con 569 spettatori, per il video.

(sinossi):
Quest'opera è la realizzazione di un’idea, il concretizzarsi di una scintilla scattata tanto improvvisa quanto inaspettata e che si è trasformata in musical un po’ prendendo spunto da esperienze passate e un po’ abbandonandosi alla pura fantasia.

E' un'opera in chiave moderna, i temi principali sono: - una scelta di vita difficile - le persone care che si oppongono, - l'abbandono di tutta la ricchezza; il contesto è quello di oggi, con le situazioni, i contrasti ed i paesaggi del nostro tempo. 

Questo lavoro, quindi, è prima di tutto un musical. Una serie di inserti recitati, però, lo dovrebbero "far sopportare" anche a chi la musica non piace troppo. Ed è anche un po’ fiaba, per poter vedere con gli occhi dei più piccoli quello che i grandi colgono sempre con troppa fatica. Non che il testo abbia la presunzione di passare chissà quale contenuto! Vuole solo offrire qualche spunto… che ciascuno può cogliere e portare a casa con se.

Ma come iniziare… quale battuta poteva prendersi la responsabilità di introdurre tutta la storia? Alla fine abbiamo deciso di far parlare la musica, con un brano che batte come il cuore nel petto, che picchia sempre più forte, perché deve far sentire la sua voce…., come fanno anche gli altri brani musicali che hanno forza espressiva, capacità di lasciare il segno e sono irrimediabilmente accattivanti.

Le musiche sono di: Phil Collins; J.Geils Band; Burt Bacharach e Hal David; Irene Grandi; Alphaville; Fiorella Mannoia; Tiziano Ferro;  Renato Zero; 883; Giovanotti; Claudio Baglioni; Luciano Ligabue; Luna Pop, -  e tratte da: colonna sonora dal film “Tarzan"; sigla del cartone animato “Daitarn III”; Centerfold”;  I say a little prayer;  In vacanza da una vita;  Forever Young;  Quello che le donne non dicono;  Non me lo so spiegare;  colonna sonora dal film “Grease“; il Triangolo; Io ci sarò;  l’Ombelico del mondo; Notte  di Note; Quando tocca a te; 50 Special.